letthesunshine.space

letthesunshine.space

 

Let The Sunshine

Progetto fotografico di Jessica Soffiati.

Terzo appuntamento del Laboratorio di Ricerca

Sperimentale: “Leggere il territorio con l’arte” di Alberto Gianfreda, in collaborazione con il MAC di Lissone.

“Il guardare una cosa è ben diverso dal vederla.

Non si vede una cosa finché non se ne vede la

bellezza.” OSCAR WILDE

Let the sunshine è un progetto di ricerca e di “riqualifica”.

Questa ricerca è un mezzo per rafforzare la convinzione e l’idea che in un’epoca nella quale si possa e si senta di dover disporre di tutto, quasi come necessità e bisogno primario, l’unica mancanza reale sia la Bellezza.

Ogni giorno ci imbattiamo in centinaia di input emozionali senza vederli. Esistiamo, accentrati e scontenti, guardiamo senza vedere e giudichiamo senza sapere.

Lo spazio che ci circonda può offrire servizi, luoghi di ritrovo, beni... ma può essere strumento di riflessione e veicolo di informazioni.
Quest’ultimo potrebbe essere il compito di un’opere o azione artistica; catalogare e misurare il sentimento del tempo, sottoporre all’attenzione dei fruitori / abitanti, opere pubbliche che alimentino e invochino la sensibilità del singolo individuo, ricongiungano e siano strumento per riconoscersi in percorsi narrativi e psicologici comuni.

La moodboard ha il compito di essere continuamente aggiornata e mostrare come contenuti emozionali legati al quotidiano possano essere ricombinati e usati come lente d’ingrandimento del vissuto.

Le relazioni umane e gli oggetti vengono analizzati, messi in relazione, registrati e tradotti.
L’occhio, sovraesposto agli stimoli, si connette al tessuto mnemonico e si riconosce nelle scene della “rappresentazione”.

letthesunshine.space